Miglior conto corrente liberi professionisti e partite IVA

Aprire un conto corrente oggigiorno è certamente un’operazione molto semplice, anche se si tratta di conto corrente liberi professionisti e partite IVA, c’è una vasta gamma di soluzioni ottime a disposizione come ad esempio Hype (sito ufficiale).

Miglior conto corrente liberi professionisti e partite IVA

Nel nostro articolo di oggi andremo a dare un aiuto a coloro che necessitano di aprire un conto corrente, e che sono facenti parte di due categorie ben precise, ovvero i liberi professionisti e chi ha partita IVA.

La cosa che ci sentiamo di premettere, e che è comune a qualsiasi tipologia di conto corrente, è che non bisogna puntare esclusivamente sui conti correnti che hanno zero spese, ma ci sono conti con costi veramente bassi e competitivi che offrono una serie di servizi fondamentali per un conto corrente business.

Miglior conto corrente liberi professionisti e partite IVA 2022

Ecco quali sono i migliori conti correnti a disposizione di coloro che rientrano nella categoria dei liberi professionisti o delle Partite IVA.

Revolut Business

La carta di pagamento dotata di IBAN proprio Revolut (Sito Ufficiale) presenta anch’essa il conto Business, il quale si va a porre come una delle migliori scelte per chi è libero professionista o per chi lavora con Partita IVA.

Revolut (Sito Ufficiale) presenta una carta prepagata estera gratuita che permette di operare senza problemi e senza pensieri con i Paesi fuori dall’Italia.

Essendo che non si necessita di un conto corrente al quale appoggiarsi ad un conto corrente specifico in quanto lo è lei stessa, il vantaggio è notevole.

Inoltre, non sono previsti nemmeno costi di emissione, ricariche, o canone mensile, sempre che non si richiedono servizi aggiuntivi a quelli base. Grazie all’opzione conto multi-valuta di Revolut (Sito Ufficiale) i professionisti potranno senza alcun problema creare dei fondi ideali nel caso si operi molto clienti e partner esteri.

WISE

Wise Business (Sito Ufficiale) è una delle ultime nate tra le proposte di mercato dedicate a liberi professionisti e partite IVA. Si tratta di un conto online a zero spese, infatti, non ci sono né costi di emissione né costi per il canone mensile.

Anche l’invio di bonifici e la loro ricezione è sia semplice che priva di spese. A disposizione 53 valute differenti.

Grazie alla presenza di una APP che è compatibile con i principali sistemi operativi, è possibile monitorare e gestire a 360 gradi il proprio conto anche quando si è lontani dal pc.

Grande vantaggio è anche la facilità e la rapidità con la quale si riesce ad aprire il conto dal Sito Wise.

Hype

Con Hype (Sito Ufficiale) siamo davanti ad una carta di pagamento dotata di IBAN proprio, e come soluzione per professionisti presenta il conto Next.

I punti di forza di Hype (Sito Ufficiale) sono rappresentati da bonifici istantanei gratuiti e un canone mensile che ammonta a 2,90 euro.

Inoltre, possiamo contare su vantaggi importanti come ricariche senza limiti e un 50 percento di risparmio nel caso si necessiti di un cambio in valuta estera. Si tratta di un’opzione importante per coloro che operano anche oltre confine.

Le ultime novità aggiunte da Hype (Sito Ufficiale) come il Box Salvadanaio e il Box Obiettivo permettono a coloro che aprono questo conto si riorganizzare le proprie iniziative senza perdere di vista quella che è la disponibilità economica.

N26

N26 (Sito Ufficiale) presenta il conto Business, il quale mette a disposizione dei professionisti tutti i migliori strumenti per operare al meglio. Grazie a questa opzione potranno contare su una gestione organica delle finanze.

Freelance, liberi professionisti e partite IVA sono le categorie perfette per questa tipologia di conto corrente con N26 (Sito Ufficiale). L’opzione Spaces pensata per loro consente anche la creazione e la condivisione di uno spazio dedicato alla gestione dei vari budget aziendali.

N26 Business (Sito Ufficiale) presenta anche il servizio cashback, che permette a chi utilizza il conto di creare un fondo cassa alternativo da utilizzare in momenti particolarmente difficili. Sicuramente un conto che si adatta alla perfezione a queste categorie professionali.

Widiba

Una delle migliori opzioni a disposizione per chi cerca un conto corrente per professionisti o partita IVA è quella proposta da Banca Widiba (Sito Ufficiale).

Presenta un canone mensile di 3 euro, ma offre molti servizi che si adattano alla perfezione a questa tipologia di categoria. Non solo, in base al tipo di utilizzo che verrà fatto del conto in questione dopo 6 mesi il canone viene azzerato.

Nel caso in cui si decida di accreditare lo stipendio mensilmente e il proprio patrimonio ammonta ad un importo minimo di 25.000 euro, il canone mensile sarà di 1 euro anziché 3. Se chi apre il conto è un under 30 non c’è alcun canone da pagare.

Conclusioni: come scegliere un conto corrente per liberi professionisti e partite IVA nel  2022

In conclusione, diciamo che abbiamo di fronte cinque tra le migliori proposte che il mercato mette a disposizione per i titolari di partita iva o per coloro che operano da liberi professionisti, come ad esempio Hype (sito ufficiale).

Le varie soluzioni si differenziano tra loro per alcune opzioni a disposizione, laddove c ne sono meno il costo è 0, dove ci sono più servizi è previsto un canone minimo.

A fare da ago della bilancia per trovare quello giusto sono le proprie esigenze dunque, è necessario fare un’analisi della propria situazione e capire quale sia il conto corrente che più si avvicina alle esigenze della propria azienda.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.