Miglior conto corrente zero spese

Quando ci si pone di fronte alla scelta di aprire un conto corrente, sono diverse le cose che si devono osservare per fare una scelta importante. Tra queste ci sono ovviamente le voci relative ai costi, che molto spesso portano il proprio conto ad avere un valore dei costi maggiore di quello degli interessi riconosciuti.

Miglior conto corrente zero spese

Dunque, la prima cosa da fare è quella di cercare tra quelli presenti sul mercato, il miglior conto corrente zero spese, come Hype (sito ufficiale) quello insomma che garantisca non solo una rendita ma privo di pesanti voci passive.

Nel nostro articolo andremo a vedere ad oggi quali sono i migliori.

Cosa si intende per conto corrente zero spese?

Quando si parla di conto corrente a zero spese, di fatto si intende un conto che sia assoluto privo di spese di gestione, senza canone e senza spese fisse. Un conto corrente come questo deve permettere di effettuare, in modo gratuito, anche le operazioni classiche come prelievi e versamenti e infine, si è esenti dal pagamento dell’imposta di bollo; vedi Hype (sito ufficiale).

Miglior conto corrente zero spese Giugno 2022

Dopo aver compreso cosa si intende per conto corrente privo di costi, andiamo adesso a vedere quali sono i migliori conti correnti zero spese a cui si può accedere:

Hype

Con  Hype (Sito Ufficiale) siamo di fronte alla formula online del conto corrente di Banca Sella. È un vero e proprio prodotto zero spese, in quanto non ci sono costi di emissione, non prevede un canone annuale, non prevede costi di ricarica se si effettua tramite conto corrente Hype.

Solo se si utilizzano altre carte o si fa la ricarica presso gli uffici commerciali si applicano commissioni.

Tutti i bonifici sono gratuiti e anche i prelievi presso gli ATM sono gratuiti. Il conto prevede un deposito annuo massimo di 2500 euro.

Revolut

Oggi Revolut (Sito Ufficiale) è una delle migliori opzioni in quanto a carte di pagamento dotate di un proprio IBAN che le rende quindi anche un conto corrente a tutti gli effetti.

Il conto permette di poter contare su tutti i servizi gratuiti, che vanno dai bonifici, ai prelievi presso gli ATM (anche se per evitare costi non si devono superare 200 euro mensili di prelievo).

Anche le voci costi vari tipici dei classici conti correnti sono azzerate, e anche in questo caso non è previsto un limite di deposito annuale.

Wirex

Anche Wirex (Sito Ufficiale), fa parte della lista dei conti corrente a zero spese, infatti l’account Standard NON ha spese di tenuta conto e puoi aprirlo facilmente dal Sito Ufficiale di Wirex.

Questo conto presenta 150 valute a tassi di cambio in tempo reale e un gran numero di criptovalute

Le transazioni Wirex (Sito Ufficiale) sono crittografiche istantanee basate su blockchain, e si hanno le notifiche in tempo reale per ogni entrata o uscita dal conto.

Tinaba

Tinaba (Sito Ufficiale) è nello specifico una applicazione che permette di gestire al meglio il proprio conto corrente in modo semplice e facile, grazie alla presenza dell’IBAN dedicato. Qualsiasi voce legata al conto corrente e la sua gestione è completamente gratuita.

Buddybank

Si tratta dell’opzione conto online di ultima generazione realizzato da Unicredit Banca, e offre alla clientela che apre il conto gratuitamente la carta di debito, il canone annuale, i costi di ricarica, i bonifici, i prelievi presso tutti gli ATM e non prevede alcun limite massimo di deposito.

Conclusioni su come scegliere il  Miglior conto corrente zero spese

A questo punto basterà andare ad osservare ogni conto corrente come Hype (sito ufficiale) per capire quale sia quello che più si addice alle proprie esigenze, sebbene abbiamo potuto vedere che si assomigliano praticamente tutti.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.