Miglior conto corrente per protestati

Attraversare un momento difficile e ritrovarsi protestati non è un evento così raro oggi, dal momento che la crisi economica è davvero molto forte. Sebbene la legge italiana non preveda problemi o limitazioni ad aprire un conto corrente se si è protestati, per le banche le cose stanno in modo diverso, e se si ha questo problema non ci verrà sempre permesso di aprire un conto corrente per protestati.

Miglior conto corrente per protestati

Fortunatamente con il tempo le cose sono un po’ cambiate, e sono sorte proposte molto interessanti da parte di alcune banche (soprattutto online) che si rivolgono specificatamente a coloro che sono protestati come ad esempio Hype (sito ufficiale).

Nel nostro articolo andremo a vedere le migliori cinque proposte che ci sono al momento sul mercato per quanto riguarda il conto corrente per protestati.

Miglior conto corrente per protestati 2022

Andiamo a vedere nel dettaglio quali sono le cinque soluzioni migliori per aprire un conto corrente da protestati.

Hype

Anche Hype (Sito Ufficiale), carta di pagamento dotata di IBAN proprio, mette a disposizione una soluzione molto interessante a favore di coloro che sono protestati. Queste sono le condizioni generali:

  • Non è previsto il pagamento di un canone annuo e non si devono pagare commissioni per l’attivazione.
  • I prelievi sono gratuiti in tutta Europa.
  • Sono previsti limiti di spesa e di prelievo, rispettivamente 2.500 euro al giorno e 250 euro al giorno.
  • Ricezione pagamenti emissione e invio di bonifici gratuiti.

Hype è davvero una delle migliori opzioni sul mercato per coloro che hanno difficoltà ad aprire un conto corrente con le banche.

Viabuy

Viabuy (Sito Ufficiale) permette di aprire il conto con molta facilità.

Basta semplicemente registrarsi sul Sito Ufficiale di Viabuy inserendo i dati personali;

Per registrarsi NON viene effettuato alcun controllo Schufa, non servono prove di stipendio, e basta un semplice documento di riconoscimento, va bene anche la carta di identità.

Anche la Viabuy (Sito Ufficiale) è dotata di un codice IBAN e quindi funge da conto corrente a tutti gli effetti; anche per bonifici in entrata e in uscita, o anche per l’accredito di stipendio.

Revolut

Revolut (Sito Ufficiale) mette a disposizione dei protestati una interessante soluzione, che, come negli altri due casi, permette a chi lo apre di avere una operatività comunque normale.

Vediamo nel dettaglio le condizioni generali del conto corrente Revolut (Sito Ufficiale) base:

  • Possibilità di accreditare stipendio o pensione.
  • Bonifici gratuiti in entrata e in uscita.
  • Pagamenti con carta presso negozi fisici e online in Italia e all’estero senza commissioni.
  • Acquisti online garantiti da livelli elevati di sicurezza.
  • Prelevi gratuiti presso gli ATM di tutta Europa.
  • Domiciliazione gratuita delle utenze domestiche.

Si tratta senza dubbio di un’ottima soluzione che si addice a qualunque profilo di correntista che necessita di un conto senza spese e con gestione base.

N26

N26 (Sito Ufficiale), la banca tedesca online ha messo in campo un prodotto molto interessante per coloro che sono protestati.

È il conto corrente base aperto a tutti ma in questo caso con alcune limitazioni.

Vediamo le condizioni generali:

  • Nessun canone annuo da pagare e nessun costo di attivazione.
  • Nessuna commissione per i prelievi fatti presso gli ATM in area euro.
  • La carta N26 associata al conto ha un limite di spesa giornaliero di 5000 euro e un massimo prelevabile di 2500 euro.
  • Ricezione pagamenti e invio pagamenti gratuiti grazie alla presenza di un IBAN Italiano.

Come si può notare è un conto che permette ampi spazi di manovra.

Buddybank

Buddybank offre come soluzione interessante per coloro che sono protestati un conto corrente a zero spese, il quale è molto facile da sottoscrivere e lo si fa in pochi minuti usando il proprio dispositivo mobile.

Vediamo quali sono le condizioni di questo conto corrente:

  • Conto corrente zero spese, senza canone e costi di attivazione.
  • Gestione sicura del conto anche da dispositivo mobile.
  • Pagamenti autorizzati tramite FaceID o TouchID.
  • Prelievi ATM gratuiti presso gli ATM Unicredit.
  • Supporto con la live chat 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.

Un conto corrente interamente gestito da mobile che offre il massimo a disposizione della versione base, per una gestione serena e tranquilla delle proprie finanze.

Crédit Agricole

Anche il Crédit Agricole mette a disposizione di chi è protestato una soluzione molto valida, che si presenta sempre come conto online ma senza particolari limiti nel suo utilizzo.

Scegliendo il conto base, non si dovrà sostenere nessun costo per quanto riguarda il canone, e nemmeno per quanto riguarda la carta di debito (la quale può essere richiesta già in fase di registrazione e apertura del conto). Anche l’attivazione del conto è gratuita.

Sono completamente gratuiti anche i bonifici, sia in entrata che in uscita, come del resto anche i prelievi presso gli sportelli ATM del Crédit Agricole. Si possono attivare senza commissioni anche le domiciliazioni utenze e richiedere gratuitamente l’invio dell’estratto conto periodico.

Conclusioni

Per concludere, dopo un attenta osservazione delle cinque proposte non possiamo che dire senza dubbio di essere di fronte a condizioni decisamente interessanti che si assomigliano molto.

Come scegliere dunque il miglior conto corrente per protestati che più si addice alle proprie esigenze? Dal momento che tutti e cinque permettono anche ai protestati di aprire un conto, e che sono tutti praticamente quasi identici, la scelta sarà basata su quelle che sono le specifiche esigenze del soggetto che aprirà il conto corrente.

Quello la cui maggioranza dei servizi si avvicina al proprio profilo di correntista, ovvero alle necessità specifiche di utilizzo, sarà quello perfetto con cui andare ad aprire il conto corrente.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.